MENU

Italia. L'invenzione della patria

2016

di Fabio Finotti, Bompiani

In un momento storico in cui i flussi migratori invitano a ripensare il ruolo e l'identità dei paesi europei, Fabio Finotti ci conduce attraverso i diversi significati che l'idea di "patria" ha avuto nei secoli, a partire dal laboratorio in cui queste diverse concezioni si sono confrontate: l'Italia.

Dall'idea di Virgilio che vedeva la patria come qualcosa da costruire (invece che un dato naturale), all'idea di impero come somma di diversità di Carlo Magno, passando per l'idea romantica di Foscolo e Manzoni e la retorica del fascismo, fino alla nostalgia degli espatriati di Little Italy, questo libro ci ricorda che l'Italia è il frutto di una straordinaria e mutevole "invenzione culturale".

Italiano per caso 11 ottobre 2017 Italiano per caso

Storie di Italofonia nella svizzera non Italiana

Gli italiani in Europa 11 ottobre 2017 Gli italiani in Europa

 Profilo storico comparato delle identità nazionali europee

Lo scontro delle civiltà e il nuovo ordine mondiale 12 ottobre 2017 Lo scontro delle civiltà e il nuovo ordine mondiale

Il futuro geopolitico del pianeta

Global-Mente 12 ottobre 2017 Global-Mente

 Metafore culturali per capire 17 paesi

L'italicità: cultura, business e partecipazione 19 ottobre 2017 L'italicità: cultura, business e partecipazione

Gli italici: cultura e valori di una civilizzazione globale